Martedì, 23 Luglio 2019  

MATERIALE DOCUMENTALE

IN EVIDENZA

PROGRAMMI DEI CORSI , MATERIALE DIDATTICO E INFORMAZIONI PER GLI STUDENTI

LINKS

ISTITUZIONI IN ITALIA

ISTITUZIONI NEL MONDO

LA RIFORMA COSTITUZIONALE ED ELETTORALE

LINKS UTILI

PROGETTO STRATEGICO CNR "SUPPORTO ALL'ATTIVITA' DEL PARLAMENTO" E RICERCHE PRIN

SCRITTI RECENTI

REFERENDUM ABROGATIVO E REVIVISCENZA

Federico II: alle origini dello Stato sociale

"NOMOS. LE ATTUALITA' DEL DIRITTO

CONVEGNI, ATTI E SEMINARI

Home » Giornali & Media » E) ---- Da East African a Expresso
E) ---- Da East African a Expresso

  • The East African

    È un settimanale keniano del gruppo editoriale Nation, di proprietà dell´Aga Khan, che
    pubblica anche l´autorevole quotidiano Daily Nation. Indipendente, privilegia le
    notizie politiche ed economiche. Oltre alla redazione di Nairobi, ne esistono altre
    due: a Kampala, in Uganda, e a Dar es Salaam, in Tanzania.
    Indirizzo: Nation Centre, Kimathi Street, po Box 49010, Nairobi, Kenya
    Fax (00254 2) 217 112
    Web: www.nationaudio.com/News/EastAfrican/Current/index.htm


  • Les Echos

    Nato nel 1989, Les Echos è il primo giornale indipendente del Mali. Vicino alle
    posizioni del presidente Alpha Oumar Konaré, questo settimanale privilegia la
    politica e l´attualità interna.
    Indirizzo: bp 2043, Bamako, Mali
    Tel: (0022 3) 223 683
    Web: http://www.mediamali.org/lesechos/index.htm



  • The Economist

    È considerato uno dei settimanali più influenti del mondo economico. Vende oltre
    300mila copie in 193 paesi. Fondato nel 1843 a Londra, non si occupa solamente di
    questioni economiche, ma anche di cultura, tecnologia e società. Pur essendo di
    orientamento decisamente liberale, rifiuta una linea politica predefinita, prendendo
    spesso posizioni nette, talvolta anticonformiste, sulle grandi questioni internazionali.
    Indirizzo: 25 St James´s St., Londra sw1a 1hg, Gran Bretagna
    Fax: (0044 171) 839 2968
    Web: www.economist.com


  • Edge

    È la pagina web della Edge Foundation. Fondata dall¹editore statunitense John
    Brockman, si propone di promuovere il dibattito sui grandi temi scientifici ­ ma non
    solo ­ del mondo contemporaneo.
    Web: www.edge.org


  • Eesti Ekspress

    "L´Espresso di Estonia" è il più importante settimanale del paese. È stato creato nel
    1989, da cui il soprannome del gruppo dei fondatori: "I pappagalli della perestroika".
    Vende 50mila copie (1999).
    Web: www.ekspress.ee

  • El Espectador

    È un quotidiano colombiano diventato il simbolo della lotta ai narcotrafficanti. Uno
    dei suoi direttori, Guillermo Cano, è stato assassinato nel 1989 e altri suoi giornalisti
    hanno pagato di persona la posizione decisa e coraggiosa del quotidiano.
    Indirizzo: Avenida 68, 23-71 a.a. 344 Bogotá, Colombia
    Web: www.elespectador.com


  • L´Espresso

    Rivista italiana di cultura e società.

  • L´Européen

    Nato nel marzo 1998, è un settimanale francese. È diretto da Christine Ockrent,
    popolare conduttrice televisiva.
    Indirizzo: 94bis av. de Suffren, 75015 Parigi, Francia
    Fax (0033 1) 5358 3800
    Web: http://www.erm.lu/epm/


  • L´Expansion

    Nato nel 1967, l´Expansion è un quindicinale francese economico, serio e obiettivo.
    Indirizzo: 14 boulevard Poissonniére, 75308 Parigi
    Fax: (0033 1) 5324 4105
    Web: http://www.lexpansion.com/


  • Expreso

    È un quotidiano ecuadoriano.
    Web: http://www.diario-expreso.com/


  • Expresso

    È un settimanale indipendente portoghese. Fondato nel 1973, è considerato il primo
    giornale d´inchiesta moderno del paese.
    Indirizzo: Rua Duque de Palmela 37, 1296 Lisbona codex, Portogallo
    Fax: (003511) 3522410
    Web: www.expresso.pt