Domenica, 28 Maggio 2017  

MATERIALE DOCUMENTALE

IN EVIDENZA

PROGRAMMI DEI CORSI , MATERIALE DIDATTICO E INFORMAZIONI PER GLI STUDENTI

LINKS

ISTITUZIONI IN ITALIA

ISTITUZIONI NEL MONDO

LA RIFORMA COSTITUZIONALE ED ELETTORALE

LINKS UTILI

PROGETTO STRATEGICO CNR "SUPPORTO ALL'ATTIVITA' DEL PARLAMENTO" E RICERCHE PRIN

SCRITTI RECENTI

REFERENDUM ABROGATIVO E REVIVISCENZA

Federico II: alle origini dello Stato sociale

"NOMOS. LE ATTUALITA' DEL DIRITTO

CONVEGNI, ATTI E SEMINARI

15/11/2010

«Master in Istituzioni parlamentari europee per consulenti d'assemblea»

Bando anno accademico 2010-2011


UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI ROMA “LA SAPIENZA”
Facoltà di Scienze politiche
BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2010/2011
MASTER DI II LIVELLO IN
Istituzioni parlamentari europee per consulenti d’Assemblea
DIRETTORE: Prof. Fulco Lanchester
codice corso di studio: 14391
IL RETTORE
VISTA la legge n. 341 del 19 novembre 1990;
VISTO il D.M. 22 ottobre 2004 n. 270;
VISTI gli articoli 3, 5, 18 e 19 del Regolamento Didattico d’Ateneo (prima parte) emanato con D.R.
n. 000547 del 3 giugno 2008;
VISTO il Regolamento per l’istituzione, attivazione e gestione dei Master Universitari, dei corsi di
Alta Formazione e di Formazione emanato con D.R. n. 000502 del 20 maggio 2010;
VISTA la delibera del Senato Accademico del 21 aprile 2009 con la quale il Master è stato istituito;
VISTA la delibera del Senato Accademico del 13 maggio 2010 con la quale è stata approvata l’offerta
formativa per l’a.a. 2010/2011
DECRETA
l’attivazione, per l’anno accademico 2010/2011, del Master Universitario di II livello in Istituzioni
parlamentari europee per consulenti d’Assemblea presso la Facoltà di Scienze politiche dell’Università
degli Studi di Roma “La Sapienza”.
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI ROMA “LA SAPIENZA”
2
1 - Finalità
Il Master si propone di realizzare un percorso formativo finalizzato a formare figure professionali in
grado di operare come specialisti all’interno ed all’esterno delle istituzioni parlamentari nazionali ed
europee, per tutti i livelli di governo.
2 - Requisiti di ammissione
Possono partecipare al Master coloro che siano in possesso di un titolo universitario appartenente
preferibilmente ad una delle seguenti classi di laurea specialistica o magistrale (vedi tabella), nonché
coloro che siano in possesso del diploma di laurea (quadriennale o quinquennale) preferibilmente in
Scienze politiche, Giurisprudenza, Economia, Lettere, Sociologia e Scienze della Comunicazione,
conseguito in base ai precedenti ordinamenti:
DENOMINAZIONE CLASSE DI LAUREA
NUMERO CLASSE DI
LAUREA
Relazioni internazionali 60/S; LM-52
Scienze della politica 70/S; LM-62
Scienze delle pubbliche amministrazioni 71/S; LM-63
Scienze per la cooperazione allo sviluppo 88/S; LM-81
Studi europei 99/S; LM-90
Giurisprudenza 22/S; LMG/01
Scienze dell’economia 64/S; LM-56
Interpretariato di conferenza/Traduzione specialistica e
interpretariato
39/S; LM-94
Lingua e cultura italiana/Filologia moderna 40/S; LM-14
Lingue e letterature moderne europee e americane 42/S; LM-37
Lingue straniere per la comunicazione internazionale 43/S
Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione LM-38
Linguistica 44/S; LM-39
Storia contemporanea/Scienze storiche 94/S; LM-84
Metodi per la ricerca empirica nelle scienze sociali/Sociologia e
ricerca sociale
49/S; LM-88
Sociologia 89/S; LM-88
Editoria, comunicazione multimediale e
giornalismo/Informazione e sistemi editoriali
13/S; LM-19
Scienze della comunicazione sociale e istituzionale/Scienze della
comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità
67/S; LM-59
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI ROMA “LA SAPIENZA”
3
2.1 - Ammissione di studenti stranieri
Possono accedere al Master studenti in possesso di titoli di studio rilasciati da Università straniere,
preventivamente valutati culturalmente coerenti dal Consiglio Didattico Scientifico del Master al solo
fine dell’ammissione al corso e/o nell'ambito di accordi inter-universitari di cooperazione e mobilità.
Gli studenti stranieri non possono essere ammessi “con riserva”, in quanto all’atto della
presentazione della domanda devono aver già conseguito il titolo di studio universitario. Si ricorda
altresì, che la “dichiarazione di valore” rilasciata dalla Rappresentanza italiana nel paese in cui hanno
conseguito il titolo (indispensabile a valutare se il titolo posseduto dal candidato è idoneo
all’ammissione al Master in relazione al livello dello stesso) deve essere obbligatoriamente allegata
alla domanda di ammissione come meglio specificato nei paragrafi successivi.
2.1.1 - Partecipazione di cittadini comunitari ovunque residenti, cittadini italiani in possesso di
titolo di studio conseguito all’estero e cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia
I candidati cittadini comunitari ovunque residenti, i cittadini italiani in possesso di titolo di studio
conseguito all’estero e i cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia, presentano la
domanda di partecipazione direttamente all’Università (struttura indicata nel bando) allegando il
diploma posseduto, debitamente corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana munita di
legalizzazione e di dichiarazione di valore rilasciata a cura della Rappresentanza italiana nel paese in
cui hanno conseguito il titolo. La dichiarazione di valore è indispensabile a valutare se il titolo
posseduto dal candidato è idoneo all’ammissione al Master in relazione al livello dello stesso.
Si ricorda che nella maggioranza dei casi il bachelor è un titolo accademico che consente l’accesso
soltanto ai Master di I livello.
2.1.2 - Partecipazione di cittadini non comunitari residenti all’estero
I candidati non comunitari residenti all’estero possono fare richiesta di partecipazione al Master solo
se hanno preventivamente presentato la domanda e il diploma posseduto alle Rappresentanze
Diplomatiche italiane all’estero, le quali provvedono di inviarle all’Università. La mancata
presentazione della dichiarazione di valore comporterà l’impossibilità, da parte dell’Ufficio
Master, alla stampa dei moduli di pagamento ed al rilascio del diploma Master.
Si ricorda che nella maggioranza dei casi il bachelor è un titolo accademico che consente l’accesso
soltanto ai Master di I livello.
2.2 - Ammissione con riserva
I candidati laureandi possono essere ammessi “con riserva” a frequentare il Master e, a pena di
decadenza, devono comunicare tempestivamente l’avvenuto conseguimento del titolo che dovrà
avvenire improrogabilmente entro e non oltre il 22 dicembre 2010, per gli studenti provenienti da altri
atenei italiani, ed entro e non oltre il 31 gennaio 2011 per gli studenti della Sapienza. Gli ammessi con
riserva non possono partecipare a nessuna forma di agevolazione/finanziamenti in ingresso (assegnate
in base alla valutazione di ammissione).
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI ROMA “LA SAPIENZA”
4
2.3 - Ammissione di studenti uditori
Possono essere ammessi come uditori, alla frequenza di specifici moduli (fino alla concorrenza di 20
crediti formativi universitari), candidati comunque in possesso di un titolo universitario richiesto
dall’art. 2 del presente bando, interessati all’approfondimento di specifici argomenti e che desiderano
arricchire la propria preparazione professionale. Al termine del modulo scelto, agli studenti uditori
sarà rilasciato un attestato di frequenza sottoscritto dal Direttore del Master.
3 - Durata e numero dei posti disponibili
Il percorso formativo ha durata annuale.
Il corso è a numero chiuso. Il numero massimo di partecipanti è pari a quaranta, mentre il numero
minimo, necessario per l’attivazione del Master, è di dodici.
4 - Incompatibilità
E’ vietata l’iscrizione contemporanea a corsi di studio, anche di altro livello, di Università italiane o
estere o ad Istituti Universitari ed equiparati. Non esiste incompatibilità con i corsi di Alta Formazione
(vedi articolo 9 del Manifesto Generale degli Studi a.a. 2010/2011 dell’Università degli Studi di Roma
La Sapienza).
5 - Organizzazione attività formative
Il corso è svolto in lingua italiana.
L’attività formativa è pari a 1500 ore di impegno complessivo e si articola in 310 ore di didattica
frontale, 300 ore di stage, 15 ore dedicate a seminari e convegni, 425 ore per la preparazione di due
tesine nel corso dell´anno, 450 ore dedicate allo studio e alla preparazione individuale (di cui 250
dedicate alla preparazione della prova finale).
La didattica annuale del Master è articolata in moduli, prevedendo argomenti in linea con finalità atte
a sviluppare specifici profili professionali tenendo conto della loro costante evoluzione.
Si riportano di seguito il numero di crediti assegnati a ciascuna attività formativa:
ATTIVITA’ FORMATIVE
CREDITI
FORMATIVI
UNIVERSITARI
Modulo 1 - Diritto parlamentare (IUS/08)
· Contenuti: il diritto parlamentare nella teoria e nella prassi, le fonti,
le immunità, l’organizzazione e il funzionamento delle Assemblee
parlamentari, il giornalismo parlamentare, il Parlamento nazionale
e l’Unione europea
9
Modulo 2 - Istituzioni di diritto pubblico (IUS/09)
· Contenuti: le fonti del diritto, il regionalismo nei lavori costituenti,
la riforma del Titolo V, il federalismo fiscale, i sistemi elettorali e la
legislazione elettorale di contorno, la Corte costituzionale
7
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI ROMA “LA SAPIENZA”
5
Modulo 3 - Diritto pubblico comparato (IUS/21)
· Contenuti: le forme di Stato e le forme di governo contemporanee
6
Modulo 4 - Storia costituzionale e contemporanea (M-STO/04)
· Contenuti: profili di storia costituzionale nell’età contemporanea e
nell’Italia repubblicana
5
Modulo 5 - Diritto dell’Unione Europea (IUS/14)
· Contenuti: le principali tappe del processo di integrazione
comunitaria, gli organi e il funzionamento dell’Unione europea, le
fonti dell’ordinamento comunitario
3
Modulo 6 - Economia politica (SECS-P/01)
· Contenuti: strategie di impresa e relazioni macroeconomiche, la
globalizzazione dei mercati, la cooperazione allo sviluppo
2
Modulo 7 - Scienza della politica (SPS/04)
· Contenuti: partiti e famiglie partitiche in Italia e in Europa
2
Modulo 8 - Diritto amministrativo (IUS/10)
· Contenuti: sistemi politici e modelli di amministrazione, rapporti
tra politica ed amministrazione, il sistema amministrativo
autonomistico
2
Modulo 9 - Storia moderna (M-STO/02)
· Contenuti: profili di storia costituzionale dall’età antica all’età
moderna
2
ALTRE ATTIVITA’ (IUS/08 – stage) 12
PROVA FINALE 10
TOTALE 60
All’insieme alle attività formative indicate ai precedenti commi corrisponde l’acquisizione da parte
degli iscritti di 60 crediti formativi universitari oltre ai crediti già acquisiti per il corso di studio
necessario per l’accesso al Master.
Le attività didattiche del Master si svolgeranno a Roma, presso la sede della Facoltà di Scienze
politiche dell’Università di Roma “La Sapienza”, p.le Aldo Moro n. 5, 00185 ROMA.
Gli stage si svolgeranno presso le seguenti strutture: istituzioni parlamentari nazionali, consigli
regionali, ministeri ed altri enti.
Le lezioni inizieranno entro il 1° febbraio 2011 e si concluderanno nel mese di ottobre 2011.
La frequenza alle attività didattiche del corso è obbligatoria e deve essere attestata con le firme degli
iscritti; assenze per oltre il 25% del monte ore complessivo delle lezioni comporteranno l’impossibilità
di conseguire il titolo.
In caso di mancata frequenza, di scarso profitto o di comportamenti comunque censurabili, il
Consiglio Didattico Scientifico del Master può decidere la sospensione o l’esclusione del partecipante.
In tali casi le quote di iscrizione versate non saranno rimborsate.
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI ROMA “LA SAPIENZA”
6
6 - Modalità di accesso
Per partecipare al concorso di ammissione i candidati devono osservare le seguenti modalità:
6.1 - Registrazione al sistema informativo Infostud
Tutti coloro che presentano la domanda di partecipazione al Master devono preventivamente
registrarsi al sistema informativo dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza seguendo le
istruzioni riportate sulla pagina www.uniroma1.it/studenti/infostud.
Al termine della registrazione il sistema rilascerà un numero di matricola che deve essere inserito
nella domanda di ammissione al Master.
Se il candidato è stato già studente de “La Sapienza” non dovrà registrarsi nuovamente, in quanto è
già in possesso del numero di matricola, che deve comunque riportare nella domanda di ammissione.
Per eventuali informazioni sulle modalità di registrazione è possibile contattare il CIAO:
Sede P.le Aldo Moro, 5 - palazzo del Rettorato (retro Aula Magna)
Apertura dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 17.00
email ciao@uniroma1.it
Sito web www.uniroma1.it/ciao
6.2 - Tassa prova di accesso ed Imposta di Bollo
La presentazione della domanda di ammissione è subordinata al pagamento della tassa per la prova
di accesso di € 35,00 più l’imposta di bollo di € 14,62, assolta virtualmente, da versare presso una
qualsiasi filiale del Gruppo UniCredit - Banca sul territorio nazionale entro e non oltre la data di
scadenza del bando.
Il suddetto pagamento, complessivamente pari ad € 49,62, può essere effettuato anche on line,
mediante carta di credito (vedi http://www.uniroma1.it/studenti/tasse/pagamenti.php).
Per effettuare il pagamento occorre utilizzare esclusivamente il modulo personalizzato da stampare
attraverso il sistema informativo on line di Ateneo, accedendo al sito
www.uniroma1.it/studenti/infostud, inserendo il proprio numero di matricola e la password
personale, e nell’ordine selezionare: TASSE - PROVA DI ACCESSO - inserire il codice del corso:
14391 - AVANTI - STAMPA.
Se il Master non raggiunge il numero minimo degli iscritti indicato nel bando e non viene effettuata
alcuna selezione (né per titoli né per esami), ai candidati verrà rimborsata la tassa della prova di
accesso di € 35,00, con esclusione dell’imposta di bollo, previa comunicazione scritta del Direttore e
trasmessa al Settore competente dell’Ateneo.
6.3 - Presentazione della domanda di ammissione
La domanda di ammissione al Master va redatta, in carta semplice, utilizzando il modulo allegato al
presente bando (Allegato 1).
Alla domanda di ammissione devono essere obbligatoriamente allegati:
- Fotocopia di un documento d’identità valido, debitamente sottoscritto e leggibile (Carta
d’Identità – Patente Auto - Passaporto);
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI ROMA “LA SAPIENZA”
7
- Fotocopia del Codice Fiscale;
- Fotocopia della ricevuta di pagamento della tassa per prova di accesso;
- Fotocopia del certificato del titolo universitario conseguito con votazione degli esami di
profitto;
- Fotocopia della “Dichiarazione di Valore” (per coloro che hanno conseguito il titolo
universitario all’estero);
- Curriculum vitae et studiorum;
- Tesi di laurea (su supporto magnetico o in versione cartacea);
- Eventuali altri titoli valutabili ai fini del punteggio per la graduatoria di merito;
- Dichiarazione di consenso per il trattamento dei dati personali (Allegato 2).
La domanda di ammissione deve essere sottoscritta dal candidato.
La domanda di ammissione, corredata dagli allegati previsti al punto 6.3, deve pervenire, mediante
raccomandata A/R o consegna a mano, entro e non oltre il 15 dicembre 2010, al seguente indirizzo:
Prof. Fulco Lanchester, Segreteria didattica del Master in Istituzioni parlamentari europee per
consulenti d’Assemblea, Dipartimento di Teoria dello Stato (stanza n. 4), Facoltà di Scienze
politiche, Università di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro, 5 - 00185 Roma.
La consegna a mano della domanda di ammissione può avvenire nei seguenti giorni ed orari:
Segreteria didattica del Master in Istituzioni parlamentari europee per consulenti d’Assemblea,
Dipartimento di Teoria dello Stato (stanza n. 4), Facoltà di Scienze politiche, Università di Roma
"La Sapienza”, Piazzale Aldo Moro, 5 - 00185 Roma, dal lunedì al giovedì, ore 10-16.
Non verranno accettate le domande presentate in data successiva al termine di scadenza
7 - Tempi e modalità di selezione
L’ammissione al Master avviene previa valutazione del titolo universitario, finalizzata a verificare la
validità del titolo rispetto al livello del Master e la sua appartenenza ad una delle classi riportate nel
precedente articolo 2.
Non possono essere ammessi candidati privi del titolo universitario di livello correlato al livello del
Master; per i candidati in possesso di titoli conseguiti all’estero deve essere dichiarata l’equipollenza,
tramite “Dichiarazione di Valore”, ai soli fini dell’iscrizione al Master. I requisiti di accesso devono
essere posseduti all’atto della scadenza della domanda e la Dichiarazione di Valore dei titoli conseguiti
all’estero deve essere obbligatoriamente allegata alla domanda di ammissione.
E’ prevista, inoltre, una prova di ammissione al Master, che consisterà in un colloquio
motivazionale. Tale prova si svolgerà il 17 gennaio 2011, alle ore 9, presso la Sala delle Lauree della
Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Roma “La Sapienza”.
La valutazione della prova di ammissione sarà a cura di un’apposita Commissione nominata dal
Consiglio Didattico Scientifico.
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI ROMA “LA SAPIENZA”
8
Al termine della valutazione verrà redatta una graduatoria di merito degli ammessi secondo l’ordine
decrescente della valutazione complessiva assegnata a ciascun candidato.
La graduatoria verrà pubblicata entro il 21 gennaio 2011 presso i locali del Dipartimento di Teoria
dello Stato della Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Roma “La Sapienza” e sarà pubblicata
anche sul sito della Sapienza www.uniroma1.it/studenti/laureati/Master. La pubblicazione ha valore
di comunicazione ufficiale agli interessati e pertanto non saranno inviate comunicazioni personali in
merito.
8 - Modalità d’immatricolazione al Master
Dovranno procedere all’immatricolazione soltanto i vincitori, ossia i candidati collocati utilmente in
graduatoria.
Per ottenere l’immatricolazione al corso, i vincitori dovranno effettuare il pagamento della quota di
iscrizione pari ad € 3.000,00. Il pagamento, sia in unica soluzione che in due rate, la prima pari a €
2.000,00 (con scadenza in data 11 febbraio 2011) e la seconda pari a € 1.000,00 (con scadenza in data 27
maggio 2011), deve essere effettuato utilizzando esclusivamente i moduli scaricabili accedendo al sito
www.uniroma1.it/studenti/infostud, inserendo il proprio numero di matricola e la password
personale, e nell’ordine selezionare: “TASSE” - IMMATRICOLAZIONE
MASTER/SPECIALIZZAZIONE - inserire il codice del corso: 14391 - AVANTI - STAMPA.
Il pagamento dovrà essere effettuato esclusivamente presso una qualunque filiale del Gruppo
UniCredit - Banca ubicata su tutto il territorio nazionale e potrà essere effettuato:
- in contanti;
- on line, mediante carta di credito, sul sito
http://www.uniroma1.it/studenti/tasse/pagamenti.php;
- con assegno di conto corrente bancario, di importo esattamente corrispondente alla quota
da pagare e riportata nel bando, intestato a Gruppo UniCredit - Banca qualora il vincitore
sia correntista presso la stessa Banca o presso una qualunque altra banca ubicata sul
territorio nazionale;
- con assegno di conto corrente bancario, di importo esattamente corrispondente alla quota
da pagare e riportata nel bando, emesso da una terza persona correntista presso una
qualsiasi banca, in favore del vincitore.
La quota di iscrizione potrà essere rimborsata solo ed esclusivamente nel caso in cui il corso non
venga attivato. In tal caso lo studente, per ottenere il rimborso, dovrà presentare un’istanza al
Direttore del Master.
Gli uditori pagheranno una quota pari ad € 50 per ogni CFU; a tale quota sarà aggiunto l’importo
della tassa fissa di Ateneo di € 700,00 ed entrambe devono essere corrisposte in unica soluzione entro i
termini fissati dal Direttore del Master. Lo studente uditore è esentato dal pagamento della tassa per la
prova di accesso.
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI ROMA “LA SAPIENZA”
9
9 - Finanziamenti e/o Borse di Studio
Qualora il Master ottenga da Enti Finanziatori appositi finanziamenti, gli stessi potranno essere messi
a disposizione per la copertura parziale o totale della quota di iscrizione al Master nel rispetto della
graduatoria di merito redatta dal Consiglio Didattico Scientifico del Master.
10 - Ritardato pagamento della quota d’iscrizione
Lo studente che effettuerà il pagamento della quota di iscrizione risulterà regolarmente immatricolato
ed assicurato.
Lo studente, invece, che non perfezionerà l’immatricolazione al Master entro i termini di scadenza
previsti sarà considerato rinunciatario. Un’eventuale immatricolazione in ritardo potrà avvenire solo
se autorizzata dal Direttore e solo dopo il completo scorrimento della graduatoria. In tal caso il
mancato rispetto dei termini di pagamento determinerà l’applicazione della sovrattassa di ritardato
pagamento nella misura di € 58,00 per ogni singola rata. Qualora il pagamento venga effettuato dopo
60 giorni dalla scadenza della rata prevista nel bando, la sovrattassa per ritardato pagamento
ammonterà ad € 116,00 per ogni singola rata.
Il modulo, comprensivo della sovrattassa per ritardato pagamento, verrà predisposto dal Settore
competente previa autorizzazione scritta del Direttore del Master trasmessa al Settore medesimo.
Lo studente laureando e ammesso con riserva, pagherà la quota d’iscrizione al Master soltanto dopo
essersi laureato senza l’onere delle sovrattasse.
11 - Passaggio e/o trasferimento
Non è consentito il passaggio e/o il trasferimento da un corso di Master ad altro corso di Master.
12 - Rinuncia
I partecipanti ammessi che intendono rinunciare al Master, devono darne comunicazione scritta al
Direttore. La struttura del corso dovrà poi inoltrare tale informazione al Settore Master dell’Ateneo. Le
quote d’iscrizione, eventualmente già pagate, non sono rimborsabili.
13 - Tassa esame finale Master
Prima di sostenere l’esame finale, lo studente deve versare la relativa tassa di € 68,00 utilizzando
esclusivamente il modulo scaricabile dal sito www.uniroma1.it/studenti/infostud, inserendo il proprio
numero di matricola e la password personale, e nell’ordine selezionare: - TASSE – DIRITTI DI
SEGRETERIA – tipo di bollettino: selezionare l’opzione esame finale Master – inserire l’anno 2011
- inserire il codice del corso: 14391 – AVANTI – STAMPA.
Se uno studente non ha ancora sostenuto l’esame finale del Master e deve iscriversi ad un altro corso
di studio nell’anno accademico successivo, la tassa esame finale Master deve essere comunque versata
prima dell’immatricolazione al nuovo corso.
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI ROMA “LA SAPIENZA”
10
14 - Conseguimento del titolo
Al termine del corso è prevista una prova finale per il conseguimento del titolo. La prova finale
consiste nella discussione di una dissertazione scritta.
Per essere ammesso a sostenere la prova finale, lo studente deve: aver frequentato il Master, aver
acquisito il numero di crediti necessari, essere in regola con il pagamento della quota di iscrizione e
della tassa per l’ esame finale, aver acquisito i crediti formativi universitari corrispondenti alle altre
attività formative svolte.
L’elaborato finale verrà presentato e discusso di fronte alla Commissione giudicatrice per la prova
finale che esprime la votazione in centodecimi e può, all’unanimità, concedere al candidato il
massimo dei voti con lode. Il voto minimo per il superamento della prova è 66/110 (sessantasei/cento
decimi).
Il diploma di Master sarà rilasciato dall’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, solo dopo il
controllo della regolarità della posizione dello studente.
La pergamena non riporta la votazione ma soltanto la lode se attribuita e sarà consegnata dal Direttore
del Master agli aventi diritto.
15 - Informazioni
Docenti di riferimento:
Prof. Fulco Lanchester
Segreteria del Master:
Dipartimento di Teoria dello Stato, stanza n. 4, Facoltà di Scienze politiche, Università di Roma “La
Sapienza”, p.le Aldo Moro n. 5, 00185 ROMA.
Recapiti telefonici: 06/49910599-0528
E-mail: masterparlamenti@uniroma1.it
Sito internet: www.masterparlamenti.it
Roma, 13 ottobre 2010
FIRMATO IL RETTORE
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI ROMA “LA SAPIENZA”
11
Allegato 1
DOMANDA DI AMMISSIONE
al Master di II livello in
Istituzioni parlamentari europee per consulenti d’Assemblea
Anno accademico 2010 – 2011
Al Direttore del Master
Prof. Fulco Lanchester
Dipartimento di Teoria dello Stato
Facoltà di Scienze politiche
Università degli Studi di Roma “La Sapienza”
P.le Aldo Moro, n. 5
00185 R O M A
Il/La sottoscritto/a __________________________________________________________________________
Matricola n.____________________codice fiscale _______________________________________________
nato/a _____________________________________________________________ il _____________________
nazionalità _____________________ residente in _______________________________________________
via____________________________________________________________C.A.P.______________________
Telefono_________/_____________________________Fax________/_______________________________
mobile____________/_________________________________e-mail personale (in mancanza, e-mail di
riferimento)________________________________________________________________________________
domicilio in Italia (solo per gli stranieri residenti all’estero)
CITTA’_______________________________________________________C.A.P.______________Provincia
_________________Telefono_________/__________________________fax________/__________________
_in possesso del seguente titolo universitario: -
__________________________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________________________
conseguito il giorno ___________________________________________ presso l’Università/Istituto
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI ROMA “LA SAPIENZA”
12
__________________________________________________________________________________________
con la seguente votazione_____________________________________________________________
chiede di essere ammesso/a
al Master di II livello in Istituzioni parlamentari europee per consulenti d’Assemblea, istituito presso la
Facoltà di Scienze politiche dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, per l'a.a. 2010/2011.
A tal fine, allega alla presente:
- Fotocopia di un documento d’identità valido, debitamente sottoscritto e leggibile (Carta
d’Identità – Patente Auto - Passaporto);
- Fotocopia del Codice Fiscale;
- Fotocopia della ricevuta di pagamento della tassa per prova di accesso;
- Fotocopia del certificato del titolo universitario conseguito con votazione degli esami di
profitto;
- Fotocopia della “Dichiarazione di Valore” (per coloro che hanno conseguito il titolo
universitario all’estero);
- Curriculum vitae et studiorum;
- Tesi di laurea (su supporto magnetico o in versione cartacea);
- Eventuali altri titoli valutabili ai fini del punteggio per la graduatoria di merito;
- Dichiarazione di consenso per il trattamento dei dati personali (Allegato 2).
Il /La sottoscritto/a dichiara di aver letto e di approvare in ogni suo punto il bando di ammissione al
Master, di essere in possesso di tutti i requisiti ivi previsti e di essere consapevole che, ai sensi del
D.Lgs. 445/2000, il rilascio di dichiarazioni false o incomplete costituisce un reato penale.
______________, ________________ Firma autografa del/la candidato/a
_______________________________________
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI ROMA “LA SAPIENZA”
13
Allegato 2
Dichiarazione di consenso per il trattamento dei dati personali
(ai sensi del Decreto Legislativo 196/2003)
Ai sensi del D.Lgs. 196/2003, prendo atto che l’iscrizione al Master di II livello in Istituzioni
parlamentari europee per consulenti d’Assemblea richiede, oltre che il trattamento dei dati personali
da parte dell’Università degli Studi di Roma "La Sapienza", anche l’eventuale loro comunicazione ad
altre Istituzioni o Enti pubblici e privati, sia in Italia che all’estero.
Prendo atto altresì che l’Università degli Studi di Roma "La Sapienza" utilizzerà i miei dati personali
nella misura indispensabile e per le finalità connesse allo scopo per il quale sono stati forniti e
comunque nel pieno rispetto della vigente normativa in materia di protezione dei dati personali.
Pertanto, per quanto riguarda il trattamento, da parte dell’Università o dei predetti soggetti, dei miei
dati ai fini dell’ammissione al Master di II livello in Istituzioni parlamentari europee per consulenti
d’Assemblea consapevole che in mancanza del mio consenso l’Università non potrà dar corso
all’iscrizione e alla gestione delle attività procedurali correlate:
do il consenso nego il consenso
Per quanto riguarda il trattamento dei miei dati ai fini di informazione e promozione di iniziative
culturali dell’Università o di terzi, mediante annunci inseriti nelle comunicazioni periodiche ai
partecipanti:
do il consenso nego il consenso
Per quanto riguarda il trattamento, da parte dell’Università o di altri soggetti, dei miei dati a fini di
ricerche di mercato o di rilevazione del grado di soddisfazione dei partecipanti sulla qualità dei servizi
resi e sull’attività svolta dall’Università:
do il consenso nego il consenso
_______________, ________________ Firma
___________________________________________________